itrap50

Come scacciare mosche

itrap50

Itrap50

Le Mosche Rappresentano gli insetti più diffusi all’interno dei negozi e delle attività al dettaglio,attratte dall’olfatto e dalle fonti luminose si introducono a volte anche dentro i banconi di esposizione.
Prima di illustrare alcune caratteristiche morfologiche vogliamo sottolineare che esistono trappole luminose a pannello collante che con efficacia aiutano a limitare e ridurre la presenza di questi insetti volanti.

 

La Mosca domestica è un insetto di circa 5-7 mm, con un’apertura alare di 13-15 mm.
Il torace presenta 4 bande scure longitudinali.
L’addome è grigio-giallastro e presenta macchie brune soprattutto in corrispondenza della zona genitale del maschio; nella femmina, poco prima della deposizione delle uova, è turgido e di colore giallognolo.
Le zampe, lunghe e sottili, presentano due cuscinetti (i pulvilli) di peli ghiandolari, che permettono all’insetto di aderire e muoversi lungo le superfici più lisce.
I grandi occhi composti sono di un rosso acceso,mentre le antenne, sono formate da articoli piuttosto tozzi.
L’insetto si è adattato perfettamente a vivere a stretto contatto con l’uomo fin dall’antichità.
Assai mobile, si posa su qualsiasi oggetto e lo saggia. Se si tratta di un cibo liquido, l’assunzione è rapida; se invece la sostanza alimentare è solida la mosca rigurgita subito sulla sua superficie una goccia di liquido: ha inizio così un processo di rimescolamento, suzione e rigurgito e così via.
Tale modalità di assunzione del cibo ed i ripetuti rigurgiti giocano un ruolo importantissimo nella diffusione dei numerosi microrganismi patogeni cui l’animale è vettore.
Le mosche in genere e la Mosca domestica in particolare sono insetti proliici. Durante la loro breve vita da adulti una singola femmina può arrivare a deporre circa 900-1200 uova.
Anche la loro presenza risente della stagionalità,essendo più numerose nel periodo primaverile estivo.
All’arrivo dei primi freddi autunnali a volte si registrano massicce migrazioni verso gli ambienti interni costringendo il personale a chiudere quanto prima lo sportello scorrevole nei banconi di esposizione e vetrine.
come scacciare mosche

Lascia un commento